BIOGRAPHY

Biografia

Classe 1973, nel 1999 Chiara Gianaria si laurea alla Facoltà di Architettura di Torino, città dove ancora oggi svolge la professione di architetto.

Nel 2009 si avvicina al mezzo fotografico, attraverso il quale ogni giorno indaga le forme dello spazio. 

Attenta nella scelta di inquadrature prospettiche e tagli geometrici, la fotografia dell’artista oscilla tra astrattismo e composizioni cromatiche, dando vita a una costante reinterpretazione della realtà.

"Terre Emerse"

opere di Chiara Gianaria

Le immagini di camerachiara rappresentano scorci del reale, filtrati da un continuo studio sulla percezione. Un’analisi da cui scaturisce un effetto onirico, in cui il tempo e lo spazio diventano la rappresentazione di mondi possibili.Tutto appare come in sogno, nel quale lo spettatore rimane sospeso: il tempo di lettura sembra così dilatarsi.

“…Strana condizione è quella dell’intera esistenza, in cui tutto fluisce come l’acqua che scorre, ma in cui, soli, i fatti che hanno contato, invece di depositarsi al fondo, emergono alla superficie e raggiungono con noi il mare.” 

Marguerite Yourcenar

 
AttesaVenezia2015 copia

Attesa

Venezia 2015

RiflessiDiLuceLagunaDiVenezia2018

Riflessi di luce

Laguna di Venezia 2018

terreEmerseLagunadIVenezia2018

Terre emerse

Laguna di Venezia 2018

ConsistenzeMatericheInSuperficieArsenaleDiVenezia2015

Consistenze materiche in superficie​

Arsenale di Venezia 2015

venezia1

Antiche vedute oltre le sbarre

Laguna di Venezia 2015

ImmobilitàOltreIlTempoLagunaDivenezia2018

Immobilità oltre il tempo

Arsenale di Venezia 20158

RicordiCheRiaffioranoArsenaleDiVenezia2018

Ricordi che riaffiorano

Arsenale di Venezia 2018